Come usare il kennel – La soluzione a tutti i tuoi problemi

Reading Time: 3 minuti

Quando sentiamo parlare di Kennel, la prima cosa che ci viene in mente è un cane rinchiuso in gabbia, una gabbia che viola la libertà del nostro amico a 4 zampe. Ok, ma in realtà non è proprio così. Infatti in questo articolo inizierai a capire come usare il kennel, uno strumento fantastico.

Dobbiamo pensare al nostro cane come un bambino che si aggira per casa toccando e annusando tutto quello che c’è, anche sostanze ed oggetti che potrebbero arrecargli danni.

Benissimo, una volta che abbiamo carpito questo concetto proseguiamo con il nostro articolo.

Kennel, come viene percepito dai nostri amici

Con la parola Kennel, intendiamo in maniera generica una gabbietta per cani, vale a dire per coloro che non hanno ancora tantissima familiarità con il suddetto strumento “Prigione”. Non potreste fare sbaglio migliore. Tuttavia, prendere un cane adulto non abituato al kennel e chiudercelo dentro, potrebbe essere inteso come gabbia e punizione, ma un cane che viene abituato a questa tipologia di cuccia, credetemi, non saprà farne a meno.

canidi selvatici, infatti, scavano delle tane in cui far nascere i cuccioli e allevarli finché non diventano abbastanza autonomi. Pertanto, il concetto di rifugio protetto su tre lati e con apertura frontale è nel DNA del nostro cane domestico. Inoltre, quando i cuccioli tentano di uscire dalla tana prima del tempo, la madre li respinge all’interno: anche il concetto di rimanere forzatamente in un luogo, se trasmesso nel modo corretto e non punitivo, è naturale per il cane. Quindi, una volta che il cane è abituato al kennel, non avrà assolutamente alcun problema a stare al suo interno con la porta aperta o chiusa che sia.

Un lupo selvatico fuori la sua cuccia naturale

Perché utilizzare il Kennel?

Avendo catalogato il nostro amico a 4 zampe come un bambino curioso alla ricerca costante di nuovi stimoli, dovremo cercare di evitare che possa farsi male con oggetti a noi utili quotidianamente.

Potrebbe mangiare un caricabatterie, un calzino… o peggio potrebbe ingerire qualcosa di veramente pericoloso.

Un cane che ha utilizzato il bagno come Kennel

Quando utilizzare il Kennel?

Il kennel si rivela decisamente utile in un ambiente domestico, dove si potrebbero creare delle dinamiche pericolosissime per il nostro amico a 4 zampe.

Ma trova anche utilizzi terapeutici, ossia contro

  • Ansia da separazione
  • Eccessiva agitazione
  • Agitazione dopo aver mangiato (Per razze di cani Grandi e Giganti)

Questo non sta a significare che il vostro amico dovrà essere perennemente chiuso in un kennel perché così risolverete questi problemi. Sbagliatissimo!

Bensì una volta abituato a questo magnifico oggetto, chiudendo quindi la porta solo a scopo educativo inizialmente, lui capirà da solo che in determinate situazioni dovrà comportarsi in maniera calma per il suo bene e quello di tutta la famiglia.

Conclusioni

Il kennel è uno strumento fondamentale per la cura del proprio cane, ma ricordiamoci che va utilizzato in maniera corretta per evitare traumi. Tuttavia in alternativa ci sono tantissimi strumenti che possiamo utilizzare per non affidarci a questo potente ma pericoloso mezzo. Uno in particolare viene spiegato qui

Se invece ti ho convinto a voler acquistare un nuovo kennel potresti pensare di visitare questa pagina se preferisci avere un kennel unico per il tuo amico a 4 zampe.

Oppure fai come me, io ti consiglio questo kennel. Qualità e convenienza!

Se invece non sai come abituare il tuo cane al kennel, qui ti spieghiamo noi come fare

Se ti è piaciuto l’articolo ti invito a dirmi cosa pensi a proposito del kennel, inoltre ti invito a visitare la mia pagina instagram e lasciarmi qualche like in modo da facilitarmi con l’algoritmo di instagram.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »