Kennel – Come abituo il cane al Kennel? (2021)

Reading Time: 4 minuti

La domanda che sentiamo spesso è “Come abituo il cane al kennel?”
A questa domanda c’è una risposta molto semplice a differenza di ciò che si pensa, si… può richiedere giorni, settimane o mesi, a seconda dell’età, del temperamento e delle esperienze passate del tuo cane. In 4 passaggi riuscirai ad abituare il tuo cane al kennel!

È importante tenere a mente due cose durante l’addestramento alla cassa: la cassa dovrebbe essere sempre associata a qualcosa di piacevole e l’allenamento dovrebbe avvenire in una serie di piccoli passaggi. Non andare troppo veloce.

Presentare il kennel al cane

Posiziona la cassa in una zona della casa dove la famiglia trascorre molto tempo, come la sala da pranzo. Metti una coperta morbida o un asciugamano nella cassa. Togli la porta e lascia che il cane esplori la cassa a suo piacimento. Alcuni cani saranno naturalmente curiosi e inizieranno subito a dormire nella gabbia. 

Se il tuo non è uno di loro:

  • Portalo alla cassa e parla con un tono di voce felice. Assicurati che la porta della cassa sia aperta e fissata in modo che non colpisca il tuo cane e lo spaventi.
  • Incoraggia il tuo cane a entrare nella gabbia facendo cadere alcuni piccoli dolcetti nelle vicinanze, poi appena dentro la porta e, infine, completamente all’interno della cassa. Se all’inizio si rifiutano di entrare fino in fondo, va bene; non forzarli ad entrare.
  • Continua a lanciare i dolcetti nella cassa finché il tuo cane non camminerà con calma fino in fondo per prendere il cibo. Se non sono interessati ai dolcetti, prova a lanciare un giocattolo preferito nella cassa. Questo passaggio potrebbe richiedere alcuni minuti o diversi giorni.

Dai da mangiare ai pasti del tuo cane nel kennel

Dopo aver introdotto il tuo cane nella gabbia, inizia a dargli da mangiare i loro pasti regolari vicino alla gabbia. Questo creerà una piacevole associazione con la cassa.

  • Se il tuo cane sta entrando prontamente nella cassa quando inizi il passaggio 2, posiziona la ciotola del cibo completamente sul retro della cassa.
  • Se restano riluttanti ad entrare, metti il ​​piatto solo fino a dove possono andare prontamente senza diventare paurosi o ansiosi. Ogni volta che li dai da mangiare, metti il ​​piatto un po ‘più indietro nella cassa.
  • Una volta che il tuo cane è in piedi comodamente nella gabbia per mangiare il suo pasto, puoi chiudere la porta mentre sta mangiando. La prima volta che lo fai, apri la porta non appena finiscono il loro pasto. Ad ogni successiva poppata, lasciare la porta chiusa per qualche minuto in più, finché non rimangono nella cassa per circa 10 minuti dopo aver mangiato.
  • Se iniziano a lamentarsi per essere lasciati uscire, potresti aver aumentato il tempo troppo rapidamente. La prossima volta, prova a lasciarli nella cassa per un periodo di tempo più breve. Se si lamentano o piangono nella cassa, non lasciarli uscire finché non si fermano. Altrimenti, impareranno che il modo per uscire dalla cassa è piagnucolare, quindi continueranno a farlo.

Aumenta i periodi di chiusura nel kennel

Dopo che il tuo cane ha mangiato i pasti regolari nella gabbia senza alcun segno di paura o ansia, puoi confinarlo lì per brevi periodi di tempo mentre sei a casa.

  • Chiamali nel kennel e dagli un premio.
  • Dai loro un comando per entrare, ad esempio “cuccia”. Incoraggiali indicando l’interno del kennel con un dolcetto in mano.
  • Dopo che il tuo cane è entrato nella kennel, lodalo, dagli il premio e chiudi la porta.
  • Siedi in silenzio vicino alla kennel per 5-10 minuti e poi vai in un’altra stanza per qualche minuto. Ritorna, siediti di nuovo in silenzio per un breve periodo e poi lascialo uscire.
  • Ripeti questo processo più volte al giorno, aumentando gradualmente il tempo in cui lo lasci nel kennel e il tempo in cui non sei alla vista.
  • Una volta che il tuo cane starà tranquillamente nel kennel per circa 30 minuti con te per lo più fuori dalla vista, puoi iniziare a lasciarlo nella gabbia quando sei assente per brevi periodi e / o lasciarlo dormire lì la notte. Questa operazione potrebbe richiedere diversi giorni o settimane.

Mettilo nel kennel quando esci

Dopo che il tuo cane può trascorrere circa 30 minuti nella gabbia senza diventare ansioso o spaventato, puoi iniziare a lasciarlo in gabbia per brevi periodi quando esci di casa.

  • Mettili nel kennel usando il tuo normale comando e un dolcetto. Potresti anche lasciarli con alcuni giocattoli sicuri all’interno del kennel.
  • Varia il momento in cui metti il ​​cane nel kennel durante la tua routine di “preparazione per andare via da casa”. I nostri amici non dovrebbero restare chiusi per molto tempo prima di uscire di casa, puoi metterli nel kennel da cinque a 20 minuti prima.
  • Non rendere le tue partenze emotive e prolungate: dovrebbero essere concrete. Loda brevemente il tuo cane, dagli un regalo per entrare nella gabbia e poi esci in silenzio.

Quando torni a casa, non ricompensare il tuo cane per il comportamento eccitato rispondendogli in modo entusiasta. Mantieni gli arrivi di basso profilo per evitare di aumentare la loro ansia quando tornerai. Continua a mettere nel kennel il tuo cane per brevi periodi di tanto in tanto quando sei a casa in modo che non lo associ all’essere lasciato solo.

Potenziali problemi

Piagnucolio:  se il tuo cane si lamenta o piange mentre è nel kennel di notte, potrebbe essere difficile decidere se sta piagnucolando perché vuole uscire semplicemente, o se deve espletare bisogni. Se hai seguito le procedure di addestramento descritte sopra, ed il tuo cane non è stato ricompensato per aver piagnucolato in passato. In tal caso, prova a ignorare il lamento. Se il tuo cane ti sta solo mettendo alla prova, probabilmente smetterà presto di piagnucolare. Urlargli contro o picchiare sulla cassa non farà che peggiorare le cose.

Se il piagnucolio continua dopo averlo ignorato per diversi minuti, usa una frase che potrebbe associare ad un uscita di casa. Se risponde e si eccitano, portalo fuori. Questo dovrebbe essere un uscita con uno scopo, non si dovrebbe giocare. Se sei convinto che il tuo cane non abbia bisogno di sporcare, la risposta migliore è ignorarlo finché non smette di piagnucolare. Non arrenderti; se lo fai, insegnerai al tuo cane a piagnucolare forte e a lungo per ottenere ciò che vuole. Se sei progredito gradualmente attraverso le fasi di allenamento e non hai fatto troppo e troppo velocemente, avrai meno probabilità di incontrare questo problema. Se il problema diventa ingestibile, potrebbe essere necessario ricominciare il processo di addestramento del kennel.

Ansia da separazione : il  tentativo di utilizzare il kennel come rimedio per l’ansia da separazione risolverà a metà il problema. Infatti, il kennel può impedire al tuo cane di essere distruttivo, ma potrebbe ferirsi nel tentativo di scappare. I problemi di ansia da separazione possono essere risolti solo con procedure di controcondizionamento e desensibilizzazione. Potresti consultare uno specialista professionista del comportamento animale per chiedere aiuto. 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »