Il cane si lecca le zampe (2021)

Reading Time: 4 minuti

Il tuo cane si lecca le zampe? Ora sarebbe da determinare il motivo per la quale lo fa, ma soprattutto, come lo fa. Infatti ci sono innumerevoli motivi che portano i cani a leccarsi o mordicchiarsi le zampe. 

Questi motivi potrebbero rientrare in

  • Lesioni
  • Problemi di pelle 
  • Allergie ambientali
  • Allergie alimentari
  • Parassitari
  • Noia o ansia.

Leccarsi occasionalmente le zampe è normale per i cani come parte del loro processo di auto-toelettatura, specialmente quando entrano dopo aver camminato su terreno sporco o sabbioso. Ma se il tuo cane si lecca frequentemente e intensamente le zampe, puoi presumere che ci sia qualcosa non va.

Dermatite

Se le zampe ti sembrano normali, la leccata potrebbe essere dovuta a una condizione della pelle chiamata (dermatite), che spesso è il risultato di problemi batterici, allergie/ sensibilità alimentari . Il tuo cane potrebbe sviluppare la dermatite essendo allergico alle sostanze chimiche utilizzate nel tuo giardino , ai prodotti antighiaccio o ad alcuni tipi di erba o erbacce. Tenere una ciotola d’acqua e un asciugamano vicino alla porta per pulire delicatamente le zampe quando entri può aiutare.

Quindi se il tuo cane si lecca le zampe frequentemente o si gratta in maniera costante, arrivando addirittura a mordersi, potrebbe infatti avere la dermatite.

La dermatite nel cane si manifesta con una sensazione generale di forte prurito misto a dolore fisico, che si sviluppa in una decisa infiammazione della pelle, le cui case sono molteplici e diverse tra loro. Esistono infatti la

  • Dermatite Atopica
  • Dermatite Allergica

La dermatite si definisce atopica quando è prodotta da un’allergia, come quella ambientale, stagionale o ambientale. Può insorgere già dai primi anni di vita del cucciolo e si manifesta per l’appunto creando prurito, rinite, congiuntivite e starnuti.

E’ stato appurato che la dermatite atopica ha una predisposizione ereditaria: infatti i primi sintomi della malattia si manifestano quando il nostro amico pelosetto ha un’eta compresa tra 6 mesi e 3 anni. Gli animali che soffrono di dermatite atopica manifestano un prurito di varia intensità, che può essere localizzato in zone circoscritte oppure diffuso a tutto il corpo.In presenza di dermatite atopica nel cane, si osservano leccamento, sfregamento del muso, prurito alle orecchie, all’addome e alle ascelle.

Continuando ad analizare il fenomeno della dermatite nel cane, oltre quella atopica, esiste la dermatite allergica. La dermatite è definita allergica quando è causata da parassiti. Le dermatiti causate da parassiti sono conseguenze dirette del morso di alcuni insetti come pulci o zecche.

Quando la pulce morde l’animale, inietta sotto la cute una piccolissima quantità di saliva che causa nella maggioranza dei casi un’infiammazione. In questo caso la pelle è caratterizzata dalla presenza di perdita di pelo, arrossamento, eritema.

Inoltre, la dermatite potrebbe essere generata anche da funghi, disturbi ormonali oltre che dai problemi comportamentali e fattori di stress.

Parassiti

Il tuo cane si lecca le zampe perché potrebbero essere insorti dei parassiti sulla sua cute. Le infezioni da parassiti come le pulci o la rogna possono causare infatti moltissimo prurito. Il tuo veterinario potrebbe consigliarti tantissimi trattamenti per eliminare i parassiti, che dovrebbero (una volta eliminati) alleviare il prurito.

Allergie alimentari

È noto che le allergie alimentari causano prurito alle zampe e questi tipi di allergie sono difficili da individuare. Il tuo veterinario potrebbe suggerire una dieta speciale o l’eliminazione di alcuni ingredienti nel cibo del tuo cane per cercare di alleviare il problema.

Dolore

Infine, un cane che soffre di dolore a causa di artrite o altre condizioni di piedi o gambe può leccarsi le zampe. Anche se il dolore è da qualche altra parte nel loro corpo, alcuni cani cercheranno di affrontarlo leccando continuamente una zampa anteriore. Ciò richiede la diagnosi e il trattamento da parte di un veterinario.

Problemi comportamentali

Se tu e il tuo veterinario avete escluso tutti i problemi di cui sopra citati, allora il vostro cane potrebbe soffrire di noia o di un problema comportamentale come l’ansia. Anche in questo caso, questo è difficile da diagnosticare, ma ci sono alcuni passaggi che puoi intraprendere per aiutarti. Alcuni cani sviluppano comportamenti compulsivi , che includono leccare le zampe.

Per alleviare la noia, prova a portare il tuo cane a fare più passeggiate, corse o momenti di gioco con te e con altri cani per consumare più energia mentale e fisica. Dagli giocattoli puzzle o giocattoli da masticare sicuri per distogliere la sua attenzione dalle sue zampe.

Se pensi che l’ansia, come la paura dei rumori o l’ansia da separazione, possa indurlo a leccarsi le zampe, ci sono diversi modi in cui puoi tentare di alleviare l’ansia. Un buon comportamentista animale può suggerire una varietà di opzioni da provare.

Infezioni secondarie

È importante riconoscere che il comportamento di leccare può essere indicativo di un problema di salute o può diventare dannoso per il cane. Dovresti collaborare con il tuo veterinario per determinare la causa e trovare una soluzione appropriata. Non aspettare troppo a lungo per farlo, perché l’umidità della leccata costante del piede può causare un’infezione secondaria da batteri o lieviti, causando ancora più prurito, arrossamento, gonfiore e quindi conseguente leccata.

Nel frattempo, a seconda della causa alla base del problema, il veterinario può alleviare il prurito del tuo cane prescrivendo spray anti-prurito topici, steroidi per ridurre l’infiammazione, antibiotici per un’infezione batterica o antimicotici per infezioni da lieviti. Prima puoi affrontare il problema e chiarire la causa, meglio è.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »